Mons. Antonio de Angelis


 

 

Mons. Antonio de Angelis nasce a Palestrina nel 1913. E’ ordinato sacerdote.

Nel Pontificio Collegio di Anagni frequenta il corso di filosofia e teologia. Consegue nella Pontificia Università Gregoriana di Roma il dottorato in Sacra Teologia. Lascia la sua diocesi per trasferirsi a Roma nella parrocchia della Trasfigurazione a Monteverde Nuovo come vice parroco.

Si dedica con entusiasmo alla cura dei giovani di Azione Cattolica dove lega una forte amicizia con Amerigo Petrucci, il futuro sindaco di Roma, che durerà tutta una vita.

Si iscrive alla Facoltà di Scienze Politiche. Si laurea e consegue il dottorato.

Compie studi economici-giuridici e politici nella Pontifica Università Lateranense.

Nel 1943 noncurante del grave pericolo cui va incontro, si adopera a sottrarre molti amici Ebrei a sicura deportazione nei “lager” nazisti. La Comunità Ebraica alla fine delle ostilità gli rilascia un attestato di Benemerenza per il suo atto di coraggio.

Nel 1945 viene presentato a Padre Morlion come valente studioso di politica internazionale.

Nel 1946 Padre Morlion in collaborazione con Mons. de Angelis fonda l’Istituto di Studi Superiori, che in seguito sarà chiamato Università Internazionale degli Studi Sociali “Pro Deo”.

Il rapporto con il modo politico si intensifica: frequenta e dialoga con i più autorevoli politici di allora De Gasperi, Moro, Fanfani, Andreotti, La Malfa, Campigli.

Nel 1948 è presente alle varie assemblee Europee dell’ONU, che si svolgono a Ginevra.

Frequenta e dialoga con il mondo ortodosso.

Sempre nel 1948 la sede dell’Istituto di Studi Superiore di via Nazionale si trasferisce in via Castel Fidardo: si danno proposte a nuovi studi. Queste iniziative ben stimate sia dalla classe politica che da quella industriale, aprono la via per una grande iniziativa culturale: fondare una libera Università con Facoltà specifiche per il mondo economico e politico.

In questo periodo si intensificano viaggi in America, per conoscere la struttura e i corsi di studio delle libere Università Americane.

Nel 1950 in via Pola ha origine la Libera Università degli studi sociali.

Per circa ventenni ha l’incarico di docente di dottrina dello stato e analisi politica internazionale.

Da anche vita all’Istituto Superiore di Scienze e Tecniche dell’Opinione Pubblica con orientamento per la specializzazione giornalistica, radiofonica-televisiva e tecnica della pubblicità.

Dopo due decenni dedicati con passione all’insegnamento e all'organizzazione dell’Istituto di Studi Superiore, Mons. de Angelis viene, ingiustamente, allontanato dal Consiglio Direttivo  e privato di qualsiasi diritto economico e giuridico (da www.osservatorepolitico.it/articoloprodeo.htm ).

Con il Cardinale Ottavini fonda un centro internazionale di studi e di incontri ecumenici, diventandone Rettore.

Si dedica con passione nei momenti liberi, che trascorre nella sua città natale, insieme con il sindaco on. Anna Maria Cingolani alla fondazione di un Centro di musica Polifonica dedicato a Giovanni Pierluigi da Palestrina, uno dei più grandi musicisti del 1500.

Nel 1968 dal Sovrano ordine dei Cavalieri del S. sepolcro gli viene conferita, “la stella d’oro”.

Nel 1976 su proposta del Rettore della libera Università Abruzzese degli studi “Gabriele D’Annunzio”, prof. Salvatore Impellizeri, è nominato direttore di Istituto della Facoltà di Giurisprudenza.

Lo stesso anno l’Accademia Tiberina con sede in Roma lo nomina “Accademico” in considerazione dei risultati conseguiti con serietà ed impegno nel campo della sua attività professionale e culturale.

Negli ultimi anni della sua vita contro la fondazione “Pro Deo”, adirà le vie legali per un giusto riconoscimento dei suoi diritti economici e giuridici, ma che non si concluderà per la sua immatura morte avvenuta nel 1978.

 

 

 

 

OPERE E MONOGRAFIE
 

Analisi di Politica Internazionale - Roma - 1957 - Edizioni Internazionali Sociali

Stato ed Economia (de Angelis - Bonelli)  - Roma - 1957 - Quaderni de "L'Economia"

Lezioni di Dottrina dello Stato (de Angelis - Bonelli) - Roma - Edizioni Internazionali Sociali

Dottrina dello Stato - Roma - 1958 - Edizioni Internazionali Sociali

Filosofia del diritto - Roma - 1961 - Edizioni Internazionali Sociali

Verifica della validità dei concetti relativi ai fini dello Stato che sollecitano il suo intervento nella economia a difesa dei diritti della persona umana - Roma - 1961 - (Estratto Atti Congresso Studi Politici e Costituzionali Università di Roma) - Edizioni del Centro Studi Politici e Costituzionali

La concezione finalistica dello Stato - Roma - 1964 - (Estratto Atti Congresso Studi Politici e Costituzionali) - Edizioni del Centro Studi Politici e Costituzionali

Il Concetto d'Imperium e la Comunità Soprannazionale in Dante (nel VII° centenario della sua morte) - Milano - 1965 - Editore Giuffrè

La “Ratio” teologica nel pensiero giuridico-politico del Suarez (La teoretica suaresiana e la recensione dei suoi critici) - Milano - 1965 - Editore Giuffrè

Le Scienze Politique dans la Sociètè Contemporaine - Roma - 1966 - Istituto Editoriale del Mediterraneo

 

 



Copyright © 2017 . Tutti i diritti riservati.